Massetto Monostrato Alleggerito
in Cemento Cellulare

Grazie alla tecnologia innovativa INCREMENT D 1300

Una nuova tecnologia per eseguire i sottofondi di tipo tradizionale, utilizzando una tecnologia autolivellante.
Scopri come...

Il sottofondo monostrato è una tecnologia innovativa che consente un ottimo compromesso tra peso specifico e produttività, dal momento che viene pompato allo stato fluido.

Il sottofondo monostrato ha una densità di 1000-1300 kg/m3, ovvero la metà del sottofondo tradizionale ed offre un buon isolamento termico (rispetto alla conduttività di un sottofondo tradizionale a 2000 kg/m3), riducendo, per quanto possibile, il suono al calpestio.

Il giorno successivo, un solo operatore, passerà l'intera superficie o con carta vetro o con staggia affilata, per aprire la porosità in superficie. La colla vi si anniderà, per un ancoraggio totalmente indissolubile.

In pratica, rispetto ad un sottofondo tradizionale, con il sottofondo D 1300 si ottiene una riduzione del peso specifico del 50%, un incremento della produttività da 100 a 500 m2/giorno con in aggiunta proprietà di isolamento termico. Il tutto ad un costo che può essere contenuto per l’abbattimento del costo della manodopera e notevoli vantaggi in cantiere.

La tecnologia INCREMENT D 1300 costituisce un’innovazione nel campo dei sottofondi monostrato in quanto permette di ottenere:


MASSETTI PIU' ISOLATI ACUSTICAMENTE E TERMICAMENTE

Il cemento cellulare può essere utilizzato come struttura isolante, come sottofondo monostrato in quanto ha una straordinaria capacità di isolamento termico e riduce in modo considerevole la trasmissione acustica al calpestio ( grazie alla sua struttura discontinua composta da milioni di micro cellule d’aria)

I principali vantaggi della tecnologia INCREMENT D 1300:

Come si realizza un massetto autolivellante in cemento cellulare?

Il materiale è una malta speciale per sottofondi in cemento cellulare, con densità regolabile a seconda delle necessità del progetto. La sua particolare fluidità permette un’applicazione veloce. Il materiale è costituito da sabbia e cemento locali, in opportune proporzioni, con l’aggiunta di uno specifico additivo denominato “INCREMENT” (bicomponente) e un agente schiumogeno denominato ISOCEM S/B-N. Per realizzare un massetto monostrato utilizzando la tecnologia INCREMENT D 1300 seguire la seguente formulazione tipo:


CEMENTOQuantità: 300 kg

cemento tipo 525 PTL

ACQUAQuantità: 150 - 170 litri circa

acqua presa in loco.

SABBIAQuantità: 600 - 750 kg

sabbia fine e pulita.

AGENTE SCHIUMOGENO ISOCEM S/B-NQuantità: quanto basta

Agente schiumogeno specifico per questa applicazione.

ADDITIVO INCREMENT NQuantità: 10 kg

Additivo incrementatore di resistenza.

ADDITIVO INCREMENT LQuantità: 4 kg

Additivo fluidificante specifico.

La formulazione è comunque suscettibile di notevoli variazioni, sia per ottenere densità diverse, sia per le diverse necessità di resistenza meccanica.

Qual é il macchinario più idoneo per realizzare massetti monostrato?


IBS 2015

Il massetto monostrato può essere realizzato con la nuova macchina IBS 2015 che nasce per soddisfare la necessità di produrre cemento cellulare sia con che senza sabbia a partire dalla densità 400 kg/m3 fino a 1200 kg/m3.



FLUOCEM - MACCHINA AUTOMATICA PER LA PRODUZIONE DI MASSETTI FLUIDI

Fluocem è una macchina automatica che può produrre:

  • massetto in sabbia-cemento autolivellante;
  • massetto in cemento cellulare senza sabbia;
  • massetto in cemento cellulare con sabbia.

Interamente automatica, è l’unica macchina per massetti che può produrre 3 materiali con un software dotato di 3 programmi specifici per ogni materiale.



Contattaci per conoscere la nostra tecnologia Increment D 1300

I have read and accept the Policy Privacy