Riempimenti Geotecnici

Home / Applicazioni del Cemento Cellulare / Riempimenti Geotecnici

Riempimenti Geotecnici

Il cemento cellulare è molto pratico come materiale di riempimento in ambito geotecnico di cavità naturali, gallerie dismesse, cunicoli, scavi di tubazioni, volte in centri storici. La scelta del cemento cellulare in questo tipo di applicazione permette di riempire senza appesantire sulla struttura. La sua caratteristica fluidità consente una facilità di riempimento di cavità irregolari e difficili da raggiungere (per la possibilità di inserimento del tubo di mandata in piccoli fori di accesso).

I rischi derivanti dalla caduta di massi da pareti in roccia potenzialmente instabili possono essere ridotti con interventi di riempimento finalizzati ad impedire il distacco di massi che possono mettere a repentaglio la sicurezza. Inoltre il cemento cellulare è in grado di dissipare più energia rispetto ad un materiale pesante quale, ad esempio, la ghiaia. Il materiale indurito, non ha assestamenti al contrario di materiali sciolti.

L’utilizzo del cemento cellulare permette anche un vantaggio logistico in quanto viene trasportato in loco solo il cemento, mentre la fase di espansione ovvero la produzione della schiuma e la relativa miscelazione avviene direttamente in situ. A titolo di esempio, dovendo riempire una cavità di 100 metri cubi dovremmo trasportare circa 30 tonnellate di cemento che corrispondono ad un automezzo di cantiere. Viceversa, dovendo riempire gli stessi metri cubi con calcestruzzo o inerte, dovremmo trasportare tutti i 100 metri cubi di volume.

GALLERIA IMMAGINI PER RIEMPIMENTI GEOTECNICI IN CEMENTO CELLULARE

La nostra competenza al servizio delle imprese

Prodotti consigliati per riempimenti geotecnici

Per riempimenti geotecnici in cemento cellulare è necessario utilizzare i seguenti prodotti:

Agente Schiumogeno

ISOCEM S/L

vai alla scheda tecnica